de fr it

Ratzenhofer

Fam. del patriziato cittadino di Lucerna. Il suo capostipite fu Jakob (1474), detto Jakob Armbruster, che divenne cittadino di Lucerna (1452) e fu membro del Grande (1452) e del Piccolo Consiglio (1464). I R. furono commercianti e battellieri (Niederwässerer), ma anche ecclesiastici; Jakob fu preposito del convento di Sankt Leodegar im Hof a Lucerna (1519-31). L'ascesa della fam. - favorita da alleanze matrimoniali con i Trüllerey di Sciaffusa, gli Auf der Maur di Svitto e gli Schultheiss vom Schopf - avvenne nel XV e XVI sec. Salvo alcune brevi interruzioni, i R. furono membri del Piccolo Consiglio fino al 1649, ad esempio con Hans (->) e Kaspar (->), che ricoprì anche la carica di scoltetto (1640). La linea maschile della fam. si estinse probabilmente con Niklaus (1649), membro del Piccolo Consiglio, quella femminile con Eustachia, badessa di Rathausen (1636-53).

Riferimenti bibliografici

  • J. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern, 1450-1500, 1976
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976
  • HS, II/2, 348; III/3, 885 sg.