de fr it

Schufelbühl

Fam. di Beromünster, Sursee e Lucerna. Dal XV sec. annoverò numerosi Ammänner e canonici del capitolo di Beromünster. La nomina di Kaspar a preposito fu annullata (1606) dopo che il governo e il capitolo non si erano accordati sul titolo di "signore della collegiata". Suo fratello Paul fu preposito del capitolo di S. Verena a Zurzach (1601). Gli S. di Sursee, strettamente imparentati con quelli di Beromünster, nel XVI sec. annoverarono quattro scoltetti. All'inizio del XVI sec. gli S. ottennero la cittadinanza di Lucerna; Johann Michael (1659-1727) è attestato dal 1714 quale membro del Gran Consiglio. Con la morte di Xaver (1836), canonico di Beromünster, la fam. si estinse nel Lucernese.

Riferimenti bibliografici

  • J. Wallimann-Huber, Die Bürgergeschlechter von Beromünster, fasc. 1, 1931
  • HS, II/2, 193