de fr it

HermannGattiker

12.3.1865 Wollishofen, 23.8.1950 Rüschlikon, di Horgen. Figlio di Jacob Gattiker, giardiniere, e di Wilhelmine Carolina nata Hausheer. (1890) Johanna Auguste Alwine Ehlert, figlia di August Hermann Friedrich Ehlert e di Alwine Friederike Louise nata Furbach. Dopo la scuola di arti applicate di Zurigo (1880-1883), Hermann Gattiker frequentò l'atelier del pittore Jacques Schenker a Lucerna. Soggiornò poi a Dresda, dove si dedicò specialmente alla pittura paesaggistica (1884-1895) e fu insegnante di disegno del principe Giovanni Giorgio di Sassonia (1886-1892). Dal 1895 fu allievo di Gustav Schönleber a Karlsruhe e dal 1899 risiedette a Rüschlikon, dove insieme ad allievi e seguaci fondò una colonia di artisti. Docente alla scuola di arti applicate di Zurigo (1899-1902), dopo il 1910 compì numerosi viaggi di studio, si ritirò sempre più dalla scena artistica e ritornò alla pittura di paesaggio. A Rüschlikon realizzò inoltre un parco. Gattiker consacrò gli ultimi anni della sua vita alla stesura di scritti teorici e autobiografici. Fu membro della Commissione federale delle belle arti (1902-1903).

Riferimenti bibliografici

  • Volkart, Silvia: «Gattiker, Hermann», in: Dizionario biografico dell'arte svizzera, 1998, pp. 377-378.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.3.1865 ✝︎ 23.8.1950

Suggerimento di citazione

Tapan Bhattacharya: "Gattiker, Hermann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.03.2022(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022311/2022-03-29/, consultato il 27.11.2022.