de fr it

WilhelmGimmi

7.8.1886 Zurigo, 29.8.1965 Chexbres, di Zurigo e Dünnershaus. Figlio di Johannes. ∞1) (1934) Cécile Abramsky; 2) (1955) Suzanne Wetzel-Favez. Nel 1907 era insegnante supplente a Wädenswil. Frequentò l' Acc. Julian a Parigi (1908-10) e la scuola di arti applicate di Zurigo (1910), conseguendo il diploma di insegnante di disegno. Nel 1911 aderì al Moderner Bund a Weggis. Dal 1911 al 1940 risiedette a Parigi, dove nel 1920 divenne membro del Salon d'Automne. Nel 1940 si stabilì a Chexbres. Nel 1942 ricevette il Grand prix de l'illustration della casa editrice Skira per le illustrazioni di un'edizione del Romeo e Giulietta nel villaggio di Gottfried Keller. Ottenne vari incarichi pubblici, tra l'altro per dipinti murali a Zurigo (nel 1953 nel Muraltengut, nel 1956 al Politecnico fed.). Nel 1962 fu insignito del premio artistico della città di Zurigo. Dopo gli esordi cubisti, dipinse con pochi colori fondamentali nudi dai contorni arrotondati, paesaggi e nature morte. Nelle composizioni di figura del decennio 1950-60 dominano i colori chiari.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 404 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.8.1886 ✝︎ 29.8.1965