de fr it

AbrahamGirardet

Autoritratto (1800 ca.); incisione al bulino realizzata da Pierre-Michel Adam (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).
Autoritratto (1800 ca.); incisione al bulino realizzata da Pierre-Michel Adam (Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel).

30.11.1764 Le Locle, 2.1.1823 Parigi, rif., di Le Locle. Figlio di Samuel, libraio ed editore, e di Marie-Anne Bourquin. Fratello di Abram-Louis (->), Alexandre (->) e Charles Samuel (->). Marie-Françoise Camille Joly, cittadina franc. Dal 1783 soggiornò a Parigi, dove studiò disegno e incisione con Bénédict Alphonse Nicollet. Durante la Rivoluzione, pubblicò tavole in cui erano rappresentati gli avvenimenti di allora. Dal 1792 al 1794 fu dapprima a Neuchâtel, dove insegnò disegno, poi viaggiò in Italia. Di ritorno a Parigi nel 1795, fino al 1817 collaborò ai Tableaux historiques de la Révolution française, realizzando incisioni. Nel 1806 eseguì la sua opera più nota, un'incisione al bulino raffigurante La Trasfigurazione di Raffaello, che gli valse una distinzione ai Prix décennaux. Ottenne una medaglia ai Salon di Parigi del 1806 e del 1808. Negli ultimi anni di vita insegnò disegno presso la manifattura dei Gobelins a Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • M. Boy de la Tour, La gravure neuchâteloise, 1928
  • R. Burnand, Les Girardet au Locle et dans le monde, 1957
  • Biogr.NE, 1, 110-122
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.11.1764 ✝︎ 2.1.1823