de fr it

EduardGubler

27.3.1891 Zurigo, 18.5.1971 Zurigo, di Zurigo. Figlio di Heinrich Eduard, pittore decoratore e restauratore, e di Bertha Plüss. Fratello di Ernst (->) e di Max (->). (1925) Maria Bilek. Dal 1910 al 1913 fu maestro di scuola elementare e coltivò un'amicizia con il poeta Karl Stamm. A Monaco frequentò la scuola di arti applicate (1913-14) e l'Acc. di belle arti (1914-16). Tornò a Zurigo (1916) e fu maestro di disegno alle scuole secondarie di Zurigo (dal 1917). Nel 1927 si recò a Parigi insieme al fratello Ernst. G. e i suoi fratelli ebbero importanti stimoli artistici dai soggiorni a Riedertal sopra Bürglen (UR), che la fam. fece regolari dal 1905. Fino al 1914 si occupò prevalentemente di stampe d'arte, poi si dedicò alla pittura. I suoi quadri furono di stile impressionista e caratterizzati da colori scuri (fino al 1918), in seguito si ispirarono al neorealismo. Dagli anni 1930-40 le sue opere si distinsero per le sagome fluide, le tinte delicate e le figure stilizzate, mentre la sua ultima produzione artistica fu di nuovo di impronta neorealista.

Riferimenti bibliografici

  • D. Fässler, E. Gubler, 1891-1971, 1993
  • DBAS, 440 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.3.1891 ✝︎ 18.5.1971