de fr it

MeinradGuggenbichler

17.4.1649 Einsiedeln, 10.5.1723 Mondsee (Alta Austria), catt., di Einsiedeln. Figlio di Georg Guggenbüel, costruttore edile e scultore. (1679) Katharina Aidtenpichler, figlia di Balthasar, membro del Consiglio di Mondsee. Dopo un apprendistato di scultore, che probabilmente compì a Bergamo, lavorò verosimilmente a Salisburgo nella bottega del decoratore di sculture Wichlhammer al Neumarkt, e presso lo scultore Jakob Gerholt. Nel 1670 fu attivo a Sankt Florian (Alta Austria), nel 1672 a Strasswalchen (Salisburgo). Nel 1679 si trasferì a Mondsee, dove lavorò per il convento benedettino. G. dirigeva una grande bottega per la costruzione di altari in legno. Realizzò, tra l'altro, gli altari maggiori della parrocchiale di Irrsdorf (1682) e della chiesa dell'abbazia di Michaelbeuern (1690-91), e gli altari della chiesa di pellegrinaggio di Sankt Wolfgang nel Salzkammergut (consacrata nel 1706). Le figure volteggianti eseguite da G. per Michaelbeuern costituirono una fonte di ispirazione per le sculture dalle movenze libere del rococò occidentale.

Riferimenti bibliografici

  • H. Decker, M. Guggenbichler, 1949
  • NDB, 7, 293 sg.
  • DBAS, 443 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.4.1649 ✝︎ 10.5.1723