de fr it

Johann BaptistHoechle

19.10.1754 Klingnau, 1.1.1832 Vienna, di Klingnau. Figlio di Johann Leonz, macellaio e Consigliere, e di Maria Magdalena Schleiniger. una Ziegler (✝︎1802). Dopo un apprendistato come vasaio, ricevette le prime lezioni di disegno da Johann Baptist Morath nel convento benedettino di Sankt Blasien (Foresta Nera) e poi da Josef Hartmann all'Acc. di Augusta. Trasferitosi a Monaco (1780), divenne pittore di corte del principe elettore Karl Theodor. Per il suo dipinto (1793) raffigurante l'incontro del principe elettore con l'imperatore Francesco II diretto a Francoforte per l'incoronazione ricevette due medaglie d'oro e una tabacchiera in oro dall'imperatore a Vienna (1793). Dopo la morte del principe elettore, dal 1800 si stabilì a Vienna e dal 1802 fu attivo quale pittore di camera e di corte imperiale, collaborando tra l'altro alla decorazione del castello di campagna di Laxenburg presso Vienna. Oltre a rappresentazioni di eventi legati alla vita di corte e agli affari statali e a ritratti di membri della corte, dipinse anche quadri di genere.

Riferimenti bibliografici

  • H. Vollmer (a cura di), Allgemeines Lexikon der Bildenden Künstler von der Antike bis zur Gegenwart, 17, 1924, 180 sg.
  • BLAG, 358
  • Bruckmanns Lexikon der Münchner Kunst: Münchner Maler im 19. Jahrhundert, 2, 1982, 196-198
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johann Baptist Höchle
Dati biografici ∗︎ 19.10.1754 ✝︎ 1.1.1832