de fr it

CharlesHug

22.6.1899 (Karl Adolf) San Gallo, 7.5.1979 Zurigo, di Muolen, Niederbüren e Zurigo. Figlio di Karl Alois, oste. (1934) Renée Elisabeth Walz, musicista. Compì un apprendistato di capo rotativista e frequentò la scuola di arti e mestieri a San Gallo. Si recò a Berlino (1923-26), dove collaborò alle riviste Kunst und Künstler e Querschnitt e fu cronista di teatro e varietà. Fece la conoscenza di Karl Walser, Käthe Kollwitz, Max Liebermann, Max Slevogt e Karl Scheffler. Dopo soggiorni a Parigi (1926-33), nel sud della Francia e nell'Africa del nord, si stabilì a Zurigo (1934). Durante la seconda guerra mondiale lavorò come corrispondente militare e cartellonista per org. umanitarie. Nel 1945 creò pannelli dipinti per l'esposizione itinerante del CICR Der Kriegsgefangene. Nel 1952-53 soggiornò in Egitto. Realizzò un affresco per la cappella ecumenica e la sala delle preghiere dell'ospedale cant. di Walenstadt e numerose illustrazioni di libri. Fu insignito dei premi della Fondazione Gottfried Keller (1938) e della Fondazione Conrad Ferdinand Meyer (1939).

Riferimenti bibliografici

  • Circusvolk: 60 ausgewählte Zeichnungen, 1985
  • DBAS, 521 sg.
  • S. und E. Schegg, So... und hier... Abschied von einem Künstlertraum, 2002
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.6.1899 ✝︎ 7.5.1979