de fr it

Albert vonKeller

27.4.1844 Gais, 16.7.1920 Monaco, rif., di Zurigo, dal 1852 cittadino del regno di Baviera. Figlio illegittimo di Caroline, figlia di Johann Balthasar, proprietario terriero, e di Elisabetha nata K. vom Steinbock. Nipote di Friedrich Ludwig (->). (1878) lrene von Eichthal. Nel 1844 fu condotto dalla madre ad Aufsess (Alta Franconia), poi a Bayreuth (1847) e infine a Monaco (1854), dove compì studi di diritto (1863-65), ma nel 1865 passò alla pittura, frequentando l'Acc. di belle arti e l'atelier di Arthur von Ramberg. Dopo aver partecipato a una mostra intern. a Monaco (1869), fece la conoscenza di Gustave Courbet e nel 1873 aderì all'ass. di artisti Allotria. Soggiornò a Capri (1874-75) e compì un viaggio a Londra, Parigi e in Svizzera; trascorse un periodo a Parigi (1882-83) e in seguito visitò Roma, Napoli, Sorrento e Capri (1885), in compagnia di Franz von Lenbach e di Ferdinand Piloty il Giovane. Eseguì ritratti di dame dell'aristocrazia, quadri di interni eleganti, allegorie mitologiche e quadri di genere, che gli valsero una serie di medaglie, onorificenze e croci di cavaliere.

Riferimenti bibliografici

  • A. von Keller, cat. mostra Biberach an der Riss, Grafenau, Sindelfingen, 1985
  • O. A. Müller, A. von Keller, 1988
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1844 ✝︎ 16.7.1920