de fr it

BarthélemyMenn

20.5.1815 Ginevra, 11.10.1893 Ginevra, rif., di Scuol e Ginevra. Figlio di Louis John, pasticciere, di Scuol e Ginevra (1814), e di Charlotte Madeleine Bodmer, di Coinsins. (1865) Louise Fanchette Gauthier, figlia di Antoine. Dopo corsi di disegno a Ginevra (allievo di Jean Du Bois e Abraham Constantin), frequentò gli atelier di Jean-Léonard Lugardon a Ginevra (1831) e di Jean-Auguste-Dominique Ingres a Parigi (1833). Nel 1835 compì un viaggio in Italia, dove incontrò nuovamente Ingres, Hippolyte e Paul Flandrin. A Parigi dal 1838 al 1843, strinse legami con i paesaggisti della scuola di Barbizon, tra cui Camille Corot, e con Eugène Delacroix e Frédéric Chopin. Nel 1850 divenne direttore dell'Ecole de figure (poi scuola di belle arti) di Ginevra, dove insegnò per 42 anni. Tra i suoi allievi ebbe Ferdinand Hodler. Collaborò con Corot alla decorazione del castello di Gruyères (1856-57). A Ginevra organizzò mostre di artisti franc., tra cui Corot, Delacroix e Gustave Courbet.

Riferimenti bibliografici

  • E. Perini, «Die Bündner Familie Menn in Genf», in BM, 1951, 283-288
  • DBAS, 703 sg.
Link
Altri link
SIKART
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.5.1815 ✝︎ 11.10.1893