de fr it

WernerNeuhaus

1.10.1897 Burgdorf, 22.8.1934 Burgdorf, di Erlach. Figlio di Werner Johann Ludwig, commerciante, e di Elise Weitnauer. (1926) Hedwig Hilda, figlia di Simon Gfeller. Dopo un apprendistato come litografo presso la stamperia e litografia Wassermann a Basilea, lavorò a Laupen (1918). Frequentò la scuola d'arti e mestieri di Basilea (1920-21) e in seguito fu allievo di Cuno Amiet a Oschwand (1921-22); nel 1922 compì un viaggio in Germania. Dal 1923 aprì un proprio atelier di pittura, disegno e stampa d'arte a Binningen e strinse amicizia con Albert Müller (1897-1926) e Hermann Scherer. Tra il 1925 e il 1929 fece parte del sodalizio artistico Rot-Blau. Soggiornò nel Mendrisiotto e compì un lungo viaggio in Italia (1926). Nel 1927 si allontanò dall'espressionismo e si trasferì nell'Emmental, dove dipinse in stile naturalista motivi del suo nuovo ambiente. Nel 1929-30 beneficiò di una borsa fed. di belle arti. Fu insignito del terzo premio al concorso Alexandre Calame.

Riferimenti bibliografici

  • W. Neuhaus 1897-1934, cat. mostra Langenthal, 1997
  • DBAS, 778 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.10.1897 ✝︎ 22.8.1934