de fr it

Clara vonRappard

19.5.1857 Wabern (com. Köniz), 12.1.1912 Berna, rif., di Gerlafingen. Figlia di Konrad (->) e di Albertine Engell. Nubile. Prese lezioni di disegno da Döme Skutezky a Venezia (1868) e da Heinrich Dreber a Roma (1869-75) e seguì corsi di modellatura con Eduard August Lürssen a Berlino (1869-71) e Heinrich Gerhardt a Roma (1870-72). Dal 1873 al 1875 trascorse i mesi invernali presso il ritrattista Friedrich Kaulbach ad Hannover, poi frequentò la classe femminile dell'Acc. reale di belle arti di Berlino (1875-85). Nel 1874 viaggiò a Istanbul passando per Vienna, Budapest e Atene. Compì una formazione in storia, storia dell'arte, letteratura, studio del folclore, cosmografia e geografia. Aprì un proprio atelier a Monaco di Baviera (1886-87) e partecipò a numerose esposizioni europee. Accanto a paesaggi dipinti en plein air realizzò ritratti, stampe, schizzi, dipinti murali e illustrazioni. Con Arnold Böcklin fu considerata un'esponente di spicco del simbolismo sviz. Alla German Exhibition a Londra vinse la seconda medaglia d'oro (1892). Una soc. intitolata a R. venne fondata nel 1996 a Berna.

Riferimenti bibliografici

  • M. Schindler, C. von Rappard, mem. lic. Berna, 1995
  • DBAS, 852 sg.
  • C. von Rappard - Freilichtmalerin 1857-1912, cat. mostra Jegenstorf, 1999
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.5.1857 ✝︎ 12.1.1912