de fr it

Pierre-LouisDe la Rive

Il Monte Bianco visto da Sallanches al calar del sole. Olio su tela, 1802 (Musée d'art et d'histoire Genève, no inv. 1969-0022).
Il Monte Bianco visto da Sallanches al calar del sole. Olio su tela, 1802 (Musée d'art et d'histoire Genève, no inv. 1969-0022).

21.10.1753 Ginevra, 7.10.1817 Presinge, rif., di Ginevra. Figlio di Pierre, pastore, e di Anne-Madeleine Bazin. (1779 a Dresda) Théodora-Charlotte Godeffroy, figlia di Benjamin, pastore. Rinunciò agli studi di diritto e si dedicò alla pittura: eseguì copie di quadri olandesi a Ginevra e seguì una formazione classica a Mannheim, Dresda (presso l'Acc., 1777-79) e a Roma (1784-86). Dal 1786 fu attivo a Ginevra quale pittore, disegnatore e incisore (paesaggi storici e alpestri, animali). Membro della Soc. delle arti (1787) e del Consiglio dei Duecento (1788), durante la Rivoluzione (1794) emigrò a Berna, per poi stabilirsi nella proprietà fam. di Presinge (1797). Mostre personali e collettive a Ginevra, Parigi, Berna, Dresda. Precursore della prima scuola paesaggistica ginevrina, dal 1802 realizzò una serie di celebri quadri del Monte Bianco.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 3, 53
  • P.-A. Guerretta, P.-L. De la Rive ou la belle nature, 2002
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.10.1753 ✝︎ 7.10.1817