de fr it

AurèleRobert

18.12.1805 Les Eplatures (com. La Chaux-de-Fonds), 21.12.1871 Bienne, rif., di Le Locle e La Chaux-de-Fonds. Figlio di Abram-Louis, fabbricante di casse d'orologio, e di Suzanne-Charlotte nata R. Fratello di Léopold (->). (1844) Julie Schneider, figlia di David Ludwig, commerciante. Dopo una formazione di incisore (anche su rame) nell'industria orologiera, fu aiutante nell'atelier di suo fratello a Roma (1822-31). A Parigi nel 1831 vendette stampe d'arte tratte da opere del fratello, che nel 1832 seguì a Venezia, dove R. rimase fino al suicidio di quest'ultimo. In seguito soggiornò a Parigi (dal 1835) e nuovamente a Venezia (1838-43), prima di tornare in Svizzera. Nel 1853 acquistò la tenuta di Ried a Bienne. Realizzò numerosi ritratti e copie delle opere del fratello.

Riferimenti bibliografici

  • AFam, Saint-Blaise
  • BPUN
  • BVCF
  • DBAS, 878 sg.
  • Biogr.NE, 3, 305-312
  • C. Hurley, «L'atelier des frères Robert à Rome (1829) par A. Robert», in A+A, 53, 2002, fasc. 3, 58-61
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.12.1805 ✝︎ 21.12.1871