de fr it

EmilRothpletz

21.2.1824 Aarau, 13.10.1897 Zurigo, rif., di Aarau. Figlio di Johann Heinrich, commerciante e prefetto distr., e di Sara Isabella Schuster, di Neustadt (D). (1871) Elise Wydler, di Aarau. Studiò diritto ad Heidelberg e Zurigo (1842-47). Si arruolò come volontario nella guerra del Sonderbund (1847), prese parte alla rivoluzione di marzo a Berlino (1848), fu capitano di Stato maggiore dell'artiglieria (1855), aggiunto del futuro generale Hans Herzog (1856), maggiore (1860), tenente colonnello e capo d'arma dell'artiglieria argoviese (1863) e colonnello di Stato maggiore generale (1867). Fu aiutante del generale Herzog durante la guerra franco-prussiana (1870-71) e primo comandante della divisione 5 (1875-83). Dal 1878 al 1894 (nominalmente fino al 1897) fu professore di storia della guerra, strategia, tattica, organizzazione e amministrazione dell'esercito e primo direttore del neofondato dip. militare al Politecnico fed. di Zurigo. Fu giudice distr. (1852) e pres. del tribunale (1852-56) ad Aarau, giudice cant. (1856-58) e pres. della corte d'assise e del tribunale penale (dal 1858), municipale ad Aarau (1850-51), membro del Gran Consiglio argoviese (1864-65 e 1871-78), pres. fondatore della Soc. argoviese di belle arti (1860-74), allievo del pittore di soggetti storici Johann Baptist Berdellé a Monaco di Baviera (1863-64) e primo pres. della commissione fed. delle belle arti (1888-91). R. fu un influente fautore dell'organizzazione militare del 1874, della difesa nazionale e delle fortificazioni nazionali e fu un importante autore di opere di scienza militare. Collezionò dipinti in parte custoditi nello Schlössli di Aarau, sua residenza dal 1862.

Riferimenti bibliografici

  • come curatore, Militärische Erinnerungen, 1847-1895, 1917
  • SKL, 1, 676
  • L'Etat-major, 3, 154
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF