de fr it

AlbertSchnyder

9.9.1898 Delémont, 28.5.1989 Delémont, rif., di Roggwil (BE), cittadino onorario di Delémont (1978). Figlio di Albert, macchinista, e di Suzanne Blaser. (1935) Hélène Jemelin, figlia di Joseph, poliziotto. Dopo le scuole a Delémont e un apprendistato di litografo a Berna (1914-18), frequentò la scuola di arti applicate a Basilea (1918-21). Effettuò soggiorni di studio a Monaco di Baviera, Berlino e Parigi, dove si avvicinò all'opera dei cubisti e degli espressionisti. Le opere giovanili di S. furono influenzate dall'arte naïf e dal cubismo. Tornato a Delémont nel 1924, cominciò a dipingere paesaggi giurassiani e sviluppò un linguaggio pittorico inconfondibilmente figurativo. Accanto ai paesaggi, anche le persone a lui vicine divennero suoi soggetti preferiti. Nel 1948 rappresentò, con René Auberjonois, la Svizzera alla Biennale di Venezia.

Riferimenti bibliografici

  • DBAS, 948 sg.
  • A. Schnyder, 1898-1989, cat. mostra Berna e Winterthur, 2004
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.9.1898 ✝︎ 28.5.1989