de fr it

JuliusSchwyzer

27.9.1876 Nottwil, 6.2.1929 Zurigo, di Pfaffnau e Zurigo. Figlio di Benedikt, carpentiere, e di Maria Stöckli. Celibe. Dopo la scuola di arti applicate di Lucerna (1888-90), compì un apprendistato di scalpellino di tre anni presso Louis Wethli (1842-1914) a Zurigo. Si perfezionò a Monaco di Baviera (1906), in seguito soggiornò in Africa settentrionale e a Parigi. Insieme al fratello Bernhard, fu titolare di un laboratorio di scultura architettonica e arte funeraria a Zurigo. Conoscente di Hermann Haller, realizzò varie sculture per gli spazi pubblici di Zurigo e monumenti, tra cui quello ai tiratori nei pressi della piazza della stazione di Aarau (1922-24) e quello ai soldati nel parco di Coira (1922-23). Creò inoltre varie figure singole in bronzo, marmo e legno e diresse dei restauri al palazzo del Consiglio e al Grossmünster di Zurigo. Fu attivo anche come pittore.

Riferimenti bibliografici

  • KLS, 2, 886
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.9.1876 ✝︎ 6.2.1929