de fr it

AndréThomkins

11.8.1930 Lucerna, 9.11.1985 Berlino, di Lucerna. Figlio di John, architetto, e di Trudi nata Hersberger. (1952) Eva Schnell, artista e insegnante d'arte, di Christianstadt (oggi Krzystkowice, parte del quartiere di Nowogród Bobrzański, Polonia). Frequentò la scuola di arti applicate a Lucerna (1947-49), svolse uno periodo di pratica volontaria come grafico presso l'impresa Unilever a Schiedam, vicino a Rotterdam (1948), e studiò all'Académie de la Grande Chaumière a Parigi (1950-51). Nel 1952 si trasferì a Rheydt (oggi quartiere di Mönchengladbach) e nel 1954 a Essen. Fu professore di pittura e arti grafice all'Acc. di belle arti di Düsseldorf (1971-73). Nel 1978 si trasferì a Zurigo. Fu membro dell'Acc. di belle arti di Berlino (1978-85) e della Fondazione Gottfried Keller (dal 1981). Nel 1982 ottenne una borsa di studio del servizio ted. di scambio acc. a Berlino e fu insegnante all'Acc. estiva di Salisburgo. Nel 1984 divenne docente di pittura e arti grafiche all'Acc. di belle arti di Monaco di Baviera. Fu in contatto con artisti del movimento Fluxus, della Eat Art e della poesia concreta nonché dell'arte oggettuale e concettuale. Autore di opere grafiche di tendenza surrealista e giocosa, dipinti a olio, disegni a matita e a china e vetrate, usò per i suoi lavori parole, immagini, tonalità e materiali riciclati e inventò nuove tecniche, come la cosiddetta Lackskin.

Riferimenti bibliografici

  • "Oh! cet écho!": A. Thomkins an Serge Stauffer, 1985
  • Gesammelte Anagramme, a cura di D. Schwarz, 1987
  • DBAS, 1033-1035
  • A. Thomkins, cat. mostra Berna, 1999
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.8.1930 ✝︎ 9.11.1985