de fr it

Johann Jakob FriedrichWalthard

4.9.1818 Berna, 30.9.1870 Berna, rif., di Berna. Figlio di Friedrich Ludwig, commerciante e oste. Abiatico di Beat Ludwig (->). Celibe. Dopo la prematura scomparsa dei genitori, fu preso in custodia dalla corporazione dei carpentieri. Studiò teol., poi diritto, ma interruppe anche questo studio. Nel 1841 divenne allievo del pittore Johann Friedrich Dietler. Nel 1842 si trasferì a Parigi, dove seguì corsi di pittura a olio presso Barthélemy Menn, Camille Roqueplan e Charles Gleyre. Riscosse i primi successi nelle Esposizioni sviz. di belle arti del 1846 e 1848. Dal 1848 fu pittore ritrattista itinerante, ma si ammalò psichicamente. Dopo la guarigione incontrò Jeremias Gotthelf. Una prima serie di illustrazioni delle opere di quest'ultimo impressionò l'editore berlinese Julius Springer. Nel 1860 W. entrò volontariamente nella clinica psichiatrica di Waldau, dove rimase attivo come pittore e disegnatore. Realizzò dipinti storici, ritratti, quadri di genere e schizzi satirici.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB
  • SKL, 3, 423 sg.
  • Von König bis Hodler, cat. mostra Berna, 1995
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.9.1818 ✝︎ 30.9.1870