de fr it

Johann KonradWerdmüller

10.11.1819 Zurigo, 3.9.1892 Friburgo in Brisgovia (suicida), rif., di Zurigo. Figlio di Salomon e di Margaretha Bertschinger. (1859) Anna Maria Meiser. Di origini modeste, fu educato in orfanotrofio e seguì le prime lezioni di disegno presso Georg Christoph Oberkogler. Compì la formazione di incisore su rame presso Samuel Amsler e Heinrich Merz all'Acc. di Monaco di Baviera (1839-45), dove fece amicizia con Gottfried Keller. Dal 1846 al 1848 visse a Parigi nella stessa casa di Arnold Böcklin e Rudolf Koller. Tornato a Zurigo, fu incisore su rame e disegnatore, membro della Soc. degli artisti, insegnante di disegno di figura alla scuola di architettura del Politecnico fed. (1855-90) e presso la scuola superiore femminile e la scuola industriale (1856-91) e professore onorario (dal 1875). Realizzò vedute della città vecchia di Zurigo. Il Museo nazionale sviz. possiede una collezione di ca. 100 disegni acquerellati di oggetti di arte applicata, mentre le sue incisioni su rame sono conservate presso la Collezione grafica del Politecnico fed. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 3, 483 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.11.1819 ✝︎ 3.9.1892