de fr it

HansSchürpf

Menz. la prima volta nel 1448 a San Gallo, 1480 San Gallo, di San Gallo. Discendente da una fam. di borgomastri di lunga tradizione. Membro della Soc. Notenstein e della corporazione dei tessitori, fu delegato al Gran Consiglio (Elfer, 1448-56), maestro della corporazione (1456-59) e, secondo un turno triennale, borgomastro in carica, borgomastro supplente e balivo imperiale (1459-71 e 1475-80); dal 1471 al 1475 fu invece membro del Consiglio. Nel 1461 prese parte alla conclusione della pace tra i sette cant. conf. e gli arciduchi Alberto VI e Sigismondo d'Asburgo.

Riferimenti bibliografici

  • ACit San Gallo
  • UB der Abtei Sanct Gallen, 6