de fr it

Passo di LeMarchairuz

Passo vodese (1447 m) che collega Allaman a Le Brassus passando per Aubonne e Gimel; a sud si trova in posizione parallela al passo di Le Mollendruz. Uno dei tre principali accessi alla valle di Joux, il passaggio è antico e senz'altro legato alla colonizzazione della montagna di Les Amburnex (XIII sec.). Nel corso del XVIII sec. Aubonne denunciò il cattivo stato della via. La nuova strada fu realizzata tra il 1765 e il 1770; lavori di riparazione furono effettuati nel 1814-17. Il valico era utilizzato per il commercio di legname, ferro, chioderia e altre merci, destinati a Rolle o al porto di Nyon. La manutenzione della strada fu all'orgine di numerosi conflitti: Le Lieu dava la preferenza al passo di Le Mollendruz e Aubonne si lamentava della nuova ramificazione che passava da Bière evitando Aubonne. Nel 1845 sulla sommità fu costruito un rifugio (Asile du M.), attualmente albergo e centro didattico sulle foreste del Parco giurassiano vodese.

Riferimenti bibliografici

  • Marchairuz, 200e anniversaire de la route, 125e anniversaire de l'hôtel, 1970
  • A. Piguet, La commune du Chenit au XVIII siècle, 3, 1971, 242
  • L. Audemars-Valette, Histoire du Brassus, 1996
Classificazione
Trasporti / Passo

Suggerimento di citazione

Dewarrat, Jean-Pierre: "Marchairuz, passo di Le", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.09.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022728/2008-09-01/, consultato il 30.11.2020.