de fr it

Ehrenzeller

Fam. della città di San Gallo, probabilmente originaria di Oberbüren, il cui nome vien fatto risalire al podere di Erizell, situato in questa località. Nel 1504 è attestato un Rudy nella città di San Gallo. Gli E. furono dapprima mugnai e panettieri, in seguito occuparono a più riprese le cariche di delegato della corporazione dei fornai al Gran Consiglio (Elfer) e maestro della corporazione; Nikolaus (1633-1706) fu anche viceborgomastro. A partire dal XVII e XVIII sec. furono attivi in misura crescente nell'industria tessile, dapprima come tessitori, poi come mercanti. Nel 1799 Hans Jacob (1773-1817) propose l'introduzione delle prime filatrici meccaniche a San Gallo. Nel XIX e XX sec. gli E. furono attivi anche quali farmacisti, giuristi e storici, come Wilhelm (->). Altri furono ripetutamente rappresentati nel Gran Consiglio sangallese (nel gruppo liberale o in quello radicale), oppure, come Peter (->), occuparono cariche nella Chiesa rif.

Riferimenti bibliografici

  • Schweiz. Geschlechterbuch, 5, 173-176
  • E. Ehrenzeller, Texte zur Familiengeschichte, ms. (ACit San Gallo)