de fr it

Gsell

Fam. della città di San Gallo, dove Ulrich, originario di Sommeri, acquisì la cittadinanza (1516). Il nome della fam. deriva da Geselle (garzone), risp. compagno (di armi). Durante l'ancien régime i G. furono spesso membri delle corporazioni dei sarti e dei tessitori e singoli esponenti della fam. accedettero a cariche politiche importanti (membri del Consiglio). La fam. annoverò diversi artisti, tra cui Georg (1673-1741), pittore di corte a San Pietroburgo, e Johann Caspar Julius (1814-1904), pittore e pittore su vetro a Parigi. Dal XIX sec. numerosi membri della fam. furono commercianti oppure attivi nelle professioni acc., come Theodor (->) e Robert (->), medici (Otto ->) e giuristi. Altri furono manager di grandi imprese quali la Hoffmann-La Roche (Basilea) e la compagnia di assicurazioni Helvetia (San Gallo). Nel XX sec. la coscienza fam. fu coltivata attraverso la stesura di diverse cronache.

Riferimenti bibliografici

  • O. Gsell, Zur Geschichte von Sankt Galler Familien Gsell, Baerlocher, Naeff, Lutz, ms., 1984 (presso KBSG)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF