de fr it

Kunkler

Fam. originaria di Tablat (oggi com. San Gallo) ammessa alla cittadinanza di San Gallo grazie a Wälti nel 1378. Laurenz (cittadino dal 1527) e Hans (1580) furono in seguito all'origine di due rami. Attivi soprattutto come artigiani e spesso anche osti (fino al XIX sec.), dal XVIII sec. i K. si dedicarono progressivamente al commercio (Laurenz, 1688-1756, guidò la Nation suisse a Lione) e più raramente divennero pastori, farmacisti e pittori; nel XIX sec. alcuni furono architetti, ad esempio Johann Christoph (->) e Julius (->), mentre nel sec. successivo Henri (->) fu un pioniere del volo. Rappresentata nei consessi politici dal XVI sec., la fam. raggiunse posizioni di prestigio solo con Joachim (->), Albert (1808-1865, sindaco di San Gallo) e Roderich Albert (->). Nel 1608 Laurenz (1558-1626) acquistò la signoria di Buhwil, costituita in fedecommesso nel 1718.

Riferimenti bibliografici

  • Bürgerbuch der Ortsbürgergemeinde St. Gallen, 1940, 425-427

Suggerimento di citazione

Mayer, Marcel: "Kunkler", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.11.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022797/2007-11-22/, consultato il 30.11.2020.