de fr it

Rickenmann

Fam. originaria dell'Oberland zurighese, cittadina di Jona e, dal 1544, di Rapperswil (SG). Vera e propria dinastia di medici, i R. annoverarono anche giuristi e cronisti. I rami principali risiedevano in due abitazioni stituate sulla piazza principale di Rapperswil e, durante l'estate, nella tenuta vinicola di Höcklistein. Con Johann Heinrich, (->), Johann Ulrich (->) e Johann Heinrich (1728-1763), i R. contarono tre scoltetti; i medici Johann Heinrich (1678-1730) e Johann Ulrich (1708-1758) furono cancellieri e membri del Piccolo Consiglio di Rapperswil. Quale capo dell'opposizione, Jakob Basil (->) rivendicò senza successo maggiori competenze per il Gran Consiglio. Josef Bonifaz (1758-1834), sindaco e membro del Gran Consiglio sangallese, guidò la città durante il periodo di transizione dell'Elvetica. Il parroco Matthäus (1699) e soprattutto Xaver (->), giurista e uomo politico, studiarono la storia di Rapperswil.

Riferimenti bibliografici

  • Annuari ufficiali, protocolli del Consiglio e registri parrocchiali presso ACit Rapperswil
  • X. Rickenmann, Geschichte der Stadt Raperswil, 1855 (18782)
  • X. Rickenmann, Geschichte der Stadt Raperswil als Bestandtheil des Kantons St. Gallen von 1803 bis jetzt, 1882
  • E. Halter, Rapperswil im 19. Jahrhundert, 1980