de fr it

Rietmann

Fam. della città di San Gallo, i cui rami, la linea di Rorschach (detta Vogt) e quella di Bischofszell (detta Kudermann), acquisirono la cittadinanza attorno al 1420, risp. al 1537. Dal XV al XVII sec. i R. furono attivi prevalentemente, come macellai (in un ramo per 14 generazioni); dal XVII sec. svolsero anche, in misura crescente, altre professioni artigianali. Dalla fine del XVIII sec. i R. annoverarono pure alcuni commercianti, in seguito divenuti più numerosi. Pochi esponenti del casato furono accademici. Fino al XVII sec. i R. ricoprirono regolarmente cariche nelle corporazioni (spec. in quella dei macellai); solo Hans Jacob (->) fu però borgomastro. Dal XVIII sec. gli esponenti della fam. detennero sempre più raramente cariche pubbliche. Di importanza ancora attuale sono le opere di Johann Jakob (1808-1868), disegnatore e pittore paesaggista, e di Otto (1856-1942), fotografo.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi Johann Jakob e Otto Rietmann presso KBSG
  • Bürgerbuch der Ortsbürgergemeinde St. Gallen, 2000, 736-750