de fr it

Rysse

Fam. di scultori e pittori originaria di Wil (SG), attestata dal XIV sec. Ulrich (menz. 1550-1588) e suo figlio Jakob (ca. 1550-1611?) lavorarono già per i principi abati sangallesi. Hans Ulrich (ca. 1587-1667), figlio di Jakob, un esponente della pittura prebarocca in Svizzera, in 40 anni di attività realizzò numerosi dipinti di santi e con motivi biblici. Tra le sue opere maggiori figurano il ciclo nel chiostro del convento di Magdenau e l'altare laterale nel convento dei cappuccini di Wil. Anche due dei suoi figli, Johann Jakob (1627-1685) e Joachim (1631-1690), furono pittori. La loro opera non è ancora stata studiata.

Riferimenti bibliografici

  • B. Anderes, «Hans Ulrich Rysse (1587?-1667), Maler in Wil», in Toggenburger Annalen, 1994, 51-64
Scheda informativa
Variante/i
Risse

Suggerimento di citazione

Warth, Werner: "Rysse", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.02.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022808/2010-02-02/, consultato il 31.10.2020.