de fr it

Degenscher

Fam. proveniente da Aetingen, che ottenne la cittadinanza di Soletta nel 1453. Fin dalla seconda generazione i D. entrarono a far parte del Consiglio di Soletta. Con Niklaus (1499), tesoriere, la fam. ricoprì una delle cariche più alte. I discendenti, tra i quali vi furono anche alcuni ufficiali mercenari, conservarono la loro eleggibilità nel Consiglio. Con Wolfgang (->) e suo figlio Johann (1637), destinato alla carica di scoltetto se non fosse scomparso prematuramente, i D. ascesero ai vertici della città-Stato; più tardi, tuttavia, decaddero al rango della borghesia ordinaria. Nel XVIII sec. la fam. conobbe una rinnovata fortuna, grazie al precoce orientamento industriale dei fratelli D., che nel 1717 inaugurarono una manifattura specializzata nella fabbricazione di calze a maglia. La fam. si estinse nel 1781 con Jakob Josef Anton, capitano e membro del Vecchio Consiglio.

Riferimenti bibliografici

  • SolGesch., 2