de fr it

Krutter

Fam. di Soletta, che ottenne la cittadinanza nel 1554 con Hans, tamburino di Zurigo. Fu attiva nell'artigianato e nell'industria. All'inizio del XVIII sec. alcuni K. entrarono a far parte dell'élite cittadina quali segr. del tribunale e del Consiglio. Dopo Josef (1717), membro del Piccolo Consiglio (Jungrat, dal 1703), i K. contarono cinque deputati al Gran Consiglio solettese e alcuni balivi e si imparentarono con fam. del patriziato cittadino. Franz Amanz (->) si distinse come colonnello al servizio della Spagna. Nel XIX sec. assursero a notorietà Johann Georg (1761-1838), membro del governo solettese (1803-14), e Franz (->), giudice cant. e scrittore. La fam. si estinse con Leo (1836-1874), chimico.

Riferimenti bibliografici

  • Schweiz. Geschlechterbuch, 4, 304 sg.
  • L. Altermatt, Der Kanton Solothurn in der Mediationszeit, 1803-1813, 1929, 103-106
  • SolGesch, 3 e 4/I