de fr it

Schwaller

Fam. molto diffusa nel cant. Soletta, i cui legami di parentela non sono chiari. Gli S. del Wasseramt, che nel 1480 ottennero la cittadinanza di Soletta e in seguito entrarono a far parte del patriziato cittadino, non sono da confondere con gli S. von Ammannsegg. Originariamente mugnai, acquisirono notorietà al servizio della Francia. Urs (->) e Stephan (->) ricoprirono la carica di scoltetto già nel XVI sec. Nel XVII sec. i loro discendenti furono membri dei Consigli, senza tuttavia rivestire le più alte cariche. Johann Josef (1624-1676), preposito capitolare, e Karl (->), gesuita, furono attivi come ecclesiastici. La fam. riacquisì influenza politica nel XVIII sec.: il medico Johann Georg Josef (->) divenne cancelliere, suo figlio Urs Viktor (->) fu scoltetto. Altri esponenti della fam. fecero carriera al servizio della Spagna, come Leonz Mauritz (->), Philipp (1804) e Franz Josef (->), feldmaresciallo, che furono a capo di un reggimento. I discendenti di quest'ultimo rimasero in Spagna come ufficiali; le loro tracce si perdono negli anni 1820-30. La linea dello scoltetto Urs Viktor si estinse già nel 1795 con la morte di suo figlio.

Riferimenti bibliografici

  • Reggimenti sviz. in Spagna 1734-1835 presso AFS
  • StASO
  • P. Borrer, «Die Solothurner Patrizier Schwaller», in Sankt Ursen-Kalender, 1930, 78-82
  • SolGesch., 2-3