de fr it

Degenfamiglia

Antica fam. di Svitto, della circoscrizione di Muotathal, estintasi nel 1826. Non sono noti legami di parentela con fam. omonime di altri cant. Il casato, di origine contadina, raggiunse il suo apogeo nel XVI sec. con tre importanti rappresentanti politici: Hans fu balivo nel Gaster (1496-98), in Riviera (1506-08) e a Blenio (1508-10); Melchior fu capitano dei quattro cant. protettori dell'abbazia di San Gallo a Wil (1524-26); Martin fu balivo in Turgovia (1552-54, 1566-68) e più volte delegato alla Dieta fra il 1558 e il 1585. Johann fu in carica come Vicelandamano dal 1585 al 1587. Nel XVII sec. un ramo della fam. si trasferì nella March, dove tre esponenti rivestirono la carica di Landamano. Al medesimo ramo apparteneva anche Nikolaus (->), originario di Lachen. I D. si legarono in matrimonio con il casato nobile turgoviese dei von Helmsdorf, con i Mad di Glarus e con i Gasser di Svitto, i quali annoverarono fra i loro esponenti diversi Ammann. A Svitto la presenza dei D. è oggi attestata dalla loro casa di fam.

Riferimenti bibliografici

  • Doc. personali presso StASZ
  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1899-1934 (registro presso StASZ)
  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 182, 194
  • F. Gasser, Gasser, 1993, 40 sg., 117
  • MAS SZ, n.s., 2, 1989