de fr it

Frischherz

Antica fam. di Svitto (Neuviertel) di origini contadine, oggi cittadina del com. di Svitto; in passato era denominata anche Huswirt. Bartly e Jörg caddero nel 1515 nella battaglia di Marignano. Gilg (->) fu per tre volte Landamano. Il capitano Niklaus si stabilì a Lachen, dove esercitò la carica di Vicelandamano della March (1625). Hans Gilg (1633) fu cavaliere, capitano al servizio della Spagna e cancelliere (1630-32). Diethelm (1647) fu balivo di Blenio (1640-42), membro del Consiglio e più volte inviato della Dieta fed. (1633-45). Franz Anton (1744) fu cancelliere (1711-29), mentre Marzell (1766-1826) servì come colonnello in Spagna (1809), ottenendo nel 1815 una medaglia d'onore. Dal XVIII sec. la fam. perse la sua importanza politica.

Riferimenti bibliografici

  • M. Dettling, Schwyzerische Chronik oder Denkwürdigkeiten des Kantons Schwyz, 1860 (registro)
  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1899-1934 (registro presso StASZ)
  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 108

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Frischherz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.03.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022884/2005-03-10/, consultato il 21.10.2021.