de fr it

MerzSZ

Antica fam. di Svitto (circoscrizione di Steinen), oggi estinta, probabilmente imparentata con i M. dell'Ägerital. Ulrich e Werner Merzo di Schränggigen (com. Ingenbohl) nel 1280 sono attestati come testimoni in occasione di una vendita di beni al convento di Rathausen. La tenuta di Meinzen a Steinen è considerata la residenza della fam. Risultano documentate donazioni alla chiesa da parte di Jenni (1401), della tenuta di Meinzen, e di Werni (1413), di Illgau. Vari esponenti della fam. morirono in battaglia. Rudolf e Gilg, attestato come pres. (Siebner) della circoscrizione fra il 1545 e il 1567, furono balivi degli Höfe risp. nel 1470 e nel 1538; Hans fu balivo in Turgovia (1468-70, 1496-98) e Jakob a Mendrisio (1548), dove venne assassinato. I M. annoverarono anche inviati alla Dieta fed. (Rudolf nel 1481, e Hans ripetutamente tra il 1518 e il 1529). Donne della fam. sposarono tra gli altri i Landamani di Svitto Ulrich Wagner e Christoph Schorno e il Landamano di Uri Johannes Püntener; i M. strinsero inoltre alleanze matrimoniali con le fam. Fassbind, Schiffli e Ulrich. Mai molto numerosa, la fam. si estinse attorno al 1700.

Riferimenti bibliografici

  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1899-1934 (registro presso StASZ)
  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 96 sg.
  • A. Iten, Geschlechter und Namen in Innerschweiz und im Ägerital, 1948, 32-36