de fr it

Rickenbach

Fam. di Svitto originaria delle circoscrizioni di Muotathal e Arth, oggi cittadina di Arth e Svitto. Uno Jakob originario di R. è menz. attorno al 1309 nel registro delle doglianze di Einsiedeln sul conflitto di marca con Svitto. Jörg e Goris caddero nel 1513 nella battaglia di Novara, Hans nel 1515 in quella di Marignano. Dal XVII sec. i R. furono rappresentati nel Consiglio. Martin fu balivo nel Gaster (1624-26), mentre Heinrich (1831-1911, al secolo Karl), sacerdote e insegnante a Einsiedeln (poi a Montecassino), fu scrittore. Heinrich (1866-1921) fu prefetto del distr. di Einsiedeln (1912), membro del Gran Consiglio svittese (1908-16, pres. 1913) e socio della casa editrice Eberle und Rickenbach. Franz (1877-1944), giurista, fu colonnello, procuratore pubblico (1912) e deputato al Gran Consiglio svittese (1912-36, pres. 1920-21). Josef (1925-2004) fu attivo a Steinen come scultore; Alain (1945) è stato comandante di corpo (2001-03). È piuttosto improbabile che le fam. Rickenbacher e von R. appartenessero in origine al casato.

Riferimenti bibliografici

  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 60 sg., 178