de fr it

UlrichSZ

Antica fam. di estrazione contadina di Svitto, appartenente alle circoscrizioni di Steinen e Neuviertel, all'inizio del XXI sec. cittadina di 11 com. del cant., è attestata la prima volta a Steinen (urbario di Einsiedeln, 1217/22). Tra il 1449 e il 1798 più di 20 U. furono delegati alla Dieta fed. La fam. annoverò 12 pres. (Siebner) di Steinen e uno del Neuviertel, 18 balivi, un capitano generale di Wil (SG), tre landscribi (tra cui Felix Dominik Anton, ->), due tesorieri, tre Vicelandamani e un Landamano (Jost, ->). Diversi suoi esponenti prestarono servizio mercenario come capitani e colonnelli. Gli U. originari del Neuviertel di Küssnacht annoverarono diversi Ammänner, come Walter (menz. 1444-71). Klemenz (->) fu membro del Consiglio nazionale e Josef (->) del Consiglio degli Stati. Strinsero alleanze matrimoniali tra l'altro con gli Ab Yberg, i Büeler, gli Ehrler e i Reding.

Riferimenti bibliografici

  • APriv Emil Ulrich, Blumenstein
  • A. Dettling, Schwyzerischer Geschichtskalender, 1898-1934 (registro presso StASZ)
  • M. Styger, Wappenbuch des Kantons Schwyz, a cura di P. Styger, 1936, 93, 117, 224, 252

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Ulrich (SZ)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.01.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/022919/2014-01-14/, consultato il 24.01.2021.