de fr it

vonHelmsdorf

Fam. di ministeriali titolare di signorie giurisdizionali in Turgovia, la cui fortezza fu situata presso Immenstaad sulle rive del lago di Costanza (XIV-XVII sec.). Oltre alla signoria di Eppishausen (1372), i von H. acquistarono tra altri i baliaggi di Langrickenbach (1351), Happerswil (1387), Amriswil (XV sec.), la fortezza di Anwil con Buhwil (1463) e Griesenberg (1478). Verso la fine del XV sec. la fam. ebbe accesso alle cariche amministrative del vescovado di Costanza con Ludwig, signore giustiziere, Consigliere e balivo di Bischofszell (1478) e più tardi amministratore vescovile. Wolfgang (Wolf), in veste di rappresentante dei signori giustizieri turgoviesi, firmò un trattato con i Conf. (1509). Suo fratello Ludwig (->) fu governatore (Landshofmeister) nel principato abbaziale di San Gallo. Già nel XVI sec. cominciò tuttavia il declino della fam. che nel 1535 perse anche la signoria di Eppishausen. Il ramo turgoviese si estinse nel XVII sec.

Riferimenti bibliografici

  • E. Leisi, Geschichte von Amriswil und Umgebung, 1957, 76-79
  • B. Giger, Gerichtsherren, Gerichtsherrschaften, Gerichtsherrenstand vom Ausgang des Spätmittelalters bis in die frühe Neuzeit, 1993, 85 sg.