de fr it

LuziMichel

9.1.1841 Igis (Lucius Johannes), 17.1.1876 Sils im Domleschg, rif., di Igis. Figlio di Christian, agricoltore e Ammann, e di Anna Margreth Ladner. Barbara Barfuss. Dopo la scuola cant. a Coira e una parentesi come operaio agricolo in Turgovia, conseguì la maturità (1862) e studiò poi teol. a Jena e Zurigo. Ammesso nel sinodo di Davos (1866), fu provvisore dell'ufficio parrocchiale di Peist (1866-69) e poi pastore rif. di Sils e Mutten (1869-76). Nel 1870 fondò il movimento dei Giovani democratici dei Grigioni, una scissione radicale dal partito liberale. Dal 1873 fu editore e redattore della rivista Der Volksmann (a difesa degli interessi dei piccoli contadini, braccianti e lavoratori nei Grigioni). In una lettera monitoria il Consiglio ecclesiastico grigionese lo richiamò alla moderazione. Membro del Gran Consiglio grigionese (1875-76), fu attivo politicamente anche quale pubblicista ed ebbe contatti con la Soc. del Grütli di Coira e il socialismo. Riformatore sociale rif. e precursore del socialismo religioso, fu probabilmente il primo teologo in Svizzera a dichiararsi socialista.

Riferimenti bibliografici

  • Für die Missachteten des Volkes, 1874
  • A. Knellwolf, Der Volksmann L. Michel, 1905 (19132)
  • M. Mattmüller, Leonhard Ragaz und der religiöse Sozialismus, 1, 1957
  • R. Barth, «L. Michel (1841-1876)», in BM, 1984, 270-279
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 19, 2001, 977-979
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.1.1841 ✝︎ 17.1.1876