de fr it

PaulPettavel

Ritratto del pastore pacifista neocastellano. Fotografia, 1925 ca. (Bibliothèque de la Ville de La Chaux-de-Fonds, Fonds Paul Pettavel).
Ritratto del pastore pacifista neocastellano. Fotografia, 1925 ca. (Bibliothèque de la Ville de La Chaux-de-Fonds, Fonds Paul Pettavel).

6.4.1861 Fleurier, 9.7.1934 Ginevra, rif., di Bôle. Figlio di Auguste, operaio orologiaio, e di Louise Antoinette Joséphine Virieux. Amélie-Adèle Gallet, figlia di Léon Louis, commerciante di orologi. Studiò teol. alla facoltà della Chiesa indipendente di Neuchâtel e all'Univ. di Basilea, dove fu ordinato nel 1884. Fu poi pastore della Chiesa indipendente a La Chaux-de-Fonds (1885-1903 e 1906-11) e della Chiesa libera di Ginevra (1903-06), dove aderì alla Soc. cristiana degli amici della pace e studiò la questione sociale. Fu cofondatore (1905) e redattore (1916-18) del periodico di ispirazione religiosa e sociale L'Essor. Dal 1898 al 1934 fu l'editore della Feuille du Dimanche, settimanale di orientamento pacifista distribuito gratuitamente a La Chaux-de-Fonds, dove riorganizzò l'Unione cristiana dei giovani, trasformandola in popolare luogo d'incontro. Cristiano, pacifista, sostenitore dell'adesione della Svizzera alla SdN e simpatizzante dei movimenti operaio e femminista, ebbe un ruolo di primo piano nella politica sociale a La Chaux-de-Fonds, all'epoca centro del pacifismo intern. Tra i principali esponenti del movimento religioso-sociale nella Svizzera franc., esercitò un'influenza determinante sui futuri Consiglieri nazionali socialisti Charles Naine, Ernest Paul Graber e Jules Humbert-Droz.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BVCF
  • Journal religieux, 14.7.1934, 109; 21.7.1934, 113
  • J.-L. Perrenoud, P. Pettavel, pasteur, unioniste, journaliste, 1936
  • C. Stawarz, La paix à l'épreuve: La Chaux-de-Fonds, 1880-1914, 2002
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.4.1861 ✝︎ 9.7.1934