de fr it

FranzReichmann

30.1.1880 Dessau, 28/29.1.1941 Zurigo, cittadino ted., dal 1915 di Wülflingen (oggi com. Winterthur) e dal 1926 di Zurigo. Figlio di Friedrich. (1912) Berta Scheffold, di Hausen (Württemberg). Dopo un apprendistato di falegname (1894-98) seguì una formazione itinerante. Giunto in Svizzera la prima volta nel 1902, dal 1908 si stabilì a Zurigo. Passò dalla Federazione ted. dei lavoratori del legno a quella sviz. (1902); divenne segr. della sezione zurighese di quest'ultima (1910) e poi della Federazione nazionale (1912-40, dal 1922 Federazione dei lavoratori edili e del legno), che presiedette dal 1937 al 1940. Fu inoltre redattore della Schweizerische Holzarbeiter-Zeitung (1912-36, dal 1922 Schweizerische Bau- und Holzarbeiterzeitung). Fece parte del comitato direttivo (1914-24) e del comitato fed. dell'USS (1924-38) e del comitato di Olten (1918). Entrato nella Soc. operaia socialista ted. a Parigi (1904), aderì poi al PSS, salvo una breve militanza nel PC sviz. (1921-23). Nel periodo 1910-30 fu l'esponente della corrente più radicale dell'USS con la più alta funzione istituzionale.

Riferimenti bibliografici

  • Wie sieht es im Lande der Bolschewiki aus?, 1926
  • Bei den Gewerkschaften in Barcelona und an der spanischen Front, 1938
  • Volksrecht, 30.1.1940; 3.2.1941
  • B. Degen, Richtungskämpfe im Schweizerischen Gewerkschaftsbund, 1918-1924, 1980
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.1.1880 ✝︎ 28/29.1.1941