de fr it

ArmandRenner

28.3.1883 Ginevra, 5.7.1952 Chaux (Borgogna), di Ginevra (1886). Figlio di Georges Henri, Francese vissuto in Svizzera dalla nascita, meccanico, e di Susanne Marie Huet. Marie-Claire Clermont, cittadina franc. Frequentò le scuole in Borgogna. Dopo aver vissuto a Bienne, Delémont, Saint-Imier e Besançon, si stabilì a La Chaux-de-Fonds (1924-49), dove fu attivo nel PS e in ambito sindacale. Autodidatta, fu montatore di casse d'orologio d'oro (fino al 1933), commesso pubblicitario e impiegato com. soprannumerario. Fu inoltre consigliere com. di La Chaux-de-Fonds (1930-44) e membro del Gran Consiglio di Neuchâtel (1928-41, 1943-45). Con lo pseudonimo di Labor, scrisse tra l'altro sul quotidiano La Sentinelle e su organi sindacali e pubblicò due libri sui modi di vita e la mentalità degli ambienti orologieri giurassiani (De la noce au turbin, 1932; La blouse au clou, 1933).

Riferimenti bibliografici

  • ACit La Chaux-de-Fonds e Ginevra
  • La Sentinelle, 14.7.1952
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.3.1883 ✝︎ 5.7.1952