de fr it

ReinholdRüegg

12.8.1842 Wila, 11.7.1923 Zurigo, rif., di Wila e Zurigo. Figlio di Johann Heinrich, insegnante, e di Elisabet Rupper. (1863) Juliane Baumann, figlia di Johann Heinrich. Frequentò la scuola magistrale a Küsnacht (ZH, 1858-61). Insegnante di scuola elementare e secondaria a Bäretswil, Langnau am Albis e Turbenthal (1861-69), nel contempo studiò all'Acc. di Ginevra (1863-65); redasse i primi lavori giornalistici e partecipò al movimento democratico. Dal 1868 al 1869 fece parte della Costituente zurighese. Redattore dei fogli Der Landbote (1870-77) e Der Grütlianer (dal 1873), fu giornalista indipendente (1877-79), fondò con Theodor Curti la Züricher Post (1879), di cui fu redattore fino al 1915, e collaborò alla Neue Zeit, redatta da Karl Kautsky. Sul piano politico fu un esponente dell'ala sinistra dei democratici. Accanto a editoriali, fu autore di centinaia di articoli culturali, opere storiche, descrizioni di viaggio (tra cui un resoconto del 1871 sulla Comune di Parigi e su un incontro con Karl Marx) e soprattutto delle Plaudereien (diverse edizioni, l'ultima nel 1928 curata da Oskar Frei), testi arguti, ironici e spiritosi.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ZBZ
  • Züricher Post, 12.7.1923
  • G. Strickler, Verdienstvolle Männer vom Zürcher Oberland, 19372, 175-178
  • O. Frei, «R. Rüegg», in Erinnerungen und Gedenkblätter, 1942, 5-11
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 13, 495 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.8.1842 ✝︎ 11.7.1923