de fr it

FranzSchmidt

7.5.1902 Riehen, 22.3.1947 San Gallo, rif., più tardi senza confessione, cittadino ted., dal 1909 di Riehen. Figlio di Paul, professore di teol., e di Elisa Johanna Schröder. Fratello di Dora (->). (1927) Margaretha van Hasz, abiatica di Herman Greulich. Dopo il liceo a Basilea, studiò agronomia al Politecnico fed. di Zurigo, ottenendo il diploma di ingegnere agronomo (1925). Fu poi agricoltore in Francia e studiò economia politica a Zurigo. Fu membro del consiglio com. di San Gallo (1933-47) e dal 1945 del Gran Consiglio. A livello politico aderì precocemente al movimento religioso-sociale attorno a Leonhard Ragaz e a 16 anni uscì dalla Chiesa rif. Dal 1930 fu redattore della Volksstimme a San Gallo, dove prese posizione contro il nazismo. Membro del comitato direttivo del PS sviz., influenzò in misura determinante il programma del partito adottato nel 1943 intitolato La nuova Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Die landwirtschaftliche Genossenschaftsbewegung der Schweiz, 1944
  • Rote Revue, 26, 1947, 133-136
  • H. Schmidt, F. Schmidt, 2002
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.5.1902 ✝︎ 22.3.1947