de fr it

MeyerSO

Fam. molto ramificata e ancora fiorente, originaria dell'area circostante il lago di Costanza, dal 1607 cittadina di Olten, dove era giunta dal Gäu. Dal XVII al XIX sec. i suoi esponenti furono attivi soprattutto come barcaioli a Olten: lungo sei generazioni annoverarono 21 battellieri. Nel 1789 un ramo della fam. ricevette anche la cittadinanza di Soletta. Alcuni M. furono insegnanti o ecclesiastici; Konrad (->) divenne archivista cant. di San Gallo (1805). Bonaventur (->) fu colonnello e comandante di un reggimento della Legione straniera. Con il tramonto della navigazione sull'Aar, la fam. si dedicò all'artigianato e al commercio locale; dal 1850 ca. al 1990 un ramo gestì la casa di commercio Victor Meyer AG. Dal 1940 al 1946 Jean Meier, libraio, fu Consigliere nazionale per il partito radicale. Bruno (->), storico, discende da un ramo cittadino di Olten solo dal 1875.

Riferimenti bibliografici

  • Oltner Neujahrsblätter, 20, 1962 (con tav. genealogica)