de fr it

Rudolf von Rohr

Fam. solettese originaria di Kestenholz, il cui capostipite Rudolf von Rohr è menz. la prima volta nel 1416 con i fratelli Burkart e Cuonzman come testimone in un documento di Hans von Falkenstein. I discendenti di Rudolf, contrariamente a quelli dei suoi fratelli, introdussero nel cognome il nome di battesimo del capostipite. La fam. si divise in tre rami: la linea dei Kriesgasser a Kestenholz, quella dei Bänzen a Kestenholz ed Egerkingen e quella degli Adam a Egerkingen. I R. furono contadini, artigiani rurali e osti. Nel Gäu ricoprirono cariche pubbliche (la più importante fu quella di luogotenente del balivo). Nel XX sec. la fam. si diffuse anche a Basilea e Subingen. Annoverò ecclesiastici e con Alois (2009) un vicario generale della diocesi di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso StASO
  • Oltner Neujahrsblätter, 38, 1980, 44-46
  • M. Studer-Haller, Kestenholz, 1989, 521-523

Suggerimento di citazione

Graf, Ruedi: "Rudolf von Rohr", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.07.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023101/2010-07-13/, consultato il 21.04.2021.