de fr it

WalterIm Brunnen

Menz. la prima volta nel 1361 come testimone in una lite tra i membri delle comunità di Stans e Waltersberg, l'ultima nel 1370, di Buochs. È attestato nelle fonti quale persona autorizzata a stendere atti autentici, garante e venditore di diritti di decima. Fu una delle principali personalità di Nidvaldo nel XIV sec. Secondo vecchi registri, sembra sia stato Landamano nel 1367.

Riferimenti bibliografici

  • StANW
  • EA, 1, 47
  • K. von Deschwanden, «Urkundliches Verzeichnis der Landammänner, Vorgesetzten und Amtsleute des Landes Unterwalden nid dem Wald», in Gfr., 26, 1871, 19
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1361 Ultima menzione 1370