de fr it

JohannLussi

Menzionato la prima volta nel 1501, tra il 21.5 e l'11.11.1541 a Stans, cattolico 1) Barbara Spichtig; 2) Barbara Vokinger. È considerato il capostipite della famiglia. Membro della comunità di Stans (dal 1501), fu tesoriere (1522) e Landamano di Nidvaldo (1523, 1525, 1532, 1535, 1538 e 1541). Morto ancora in carica, gli subentrò il figlio Arnold, che l'anno successivo fu a sua volta eletto Landamano.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso StANW
  • K. von Deschwanden, «Urkundliches Verzeichniss der Landammänner, Vorgesetzten und Amtsleute des Landes Unterwalden nid dem Wald», in Gfr., 26, 1871, 64-66; 27, 1872, 1-4
Link
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1501 ✝︎ tra il 21.5 e l’11.11.1541

Suggerimento di citazione

Hodel, Fabian: "Lussi, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023169/2006-08-31/, consultato il 28.01.2022.