de fr it

GeorgWürsch

Menz. la prima volta nel 1534, dopo il 28.11.1571, catt., di Emmetten, dal 1566 della corporazione com. di Stans. Più volte giudice tra il 1534 e il 1571, fu balivo della Riviera (1538-39), commissario a Bellinzona (1540-41) e Landamano di Nidvaldo (1556, 1562, 1566 e 1571). Nel 1546 è attestato come rappresentante di Beckenried nel processo sulle prebende intentato contro Buochs di fronte al vescovo di Costanza. Fu delegato alle conferenze di Uri, Svitto e Nidvaldo a Brunnen (1551 e 1562), di Uri, Untervaldo e Zugo ad Altdorf (1559) e alla Dieta dei cant. protettori preposta alla revisione annuale dei conti dell'abbazia di Engelberg a Engelberg (1561).

Riferimenti bibliografici

  • K. von Deschwanden, «Urkundliches Verzeichniss der Landammänner, Vorgesetzten und Amtsleute des Landes Unterwalden nid dem Wald», in Gfr., 27, 1872, 6-10
  • A. Odermatt, «Die Pfarrkirche zu Beggenried», in Gfr., 46, 1891, spec. 118-125
  • F. Niederberger, Die Ahnenliste der Kinder des Karl Kranz-Niederberger von Dübendorf-Zürich, 1973, 146
Scheda informativa
Variante/i
Georg Wyrsch
Dati biografici Prima menzione 1534 ✝︎ dopo il 28.11.1571