de fr it

LudwigZelger

Menz. la prima volta nel 1540 a Kerns, prima del 26.12.1557, catt., di Buochs. Figlio di Marquard (->) e di Elsi zun Höffen. Barbara Omlin. Proprietario terriero, al più tardi dal 1546 fu alfiere di Nidvaldo. Dopo essersi recato nel 1546 a Lucerna con il tesoriere Melchior Stulz per prendere in consegna una somma di denaro (probabilmente delle pensioni franc.), fu condannato al pagamento di una multa di 100 lire per violazione della pace. Nel 1548 fu tra i firmatari del trattato tra Obvaldo e Nidvaldo sulla rappresentazione di Untervaldo alla Dieta fed. e divenne Landamano di Nidvaldo. Capitano al servizio della Francia, partecipò al fallito assedio di Perpignan (1542) e alla battaglia di Saint-Quentin in cui i Francesi furono sconfitti (1557).

Riferimenti bibliografici

  • F. Zelger, Chronik und Genealogie der Zelger aus Unterwalden und von Luzern, 1933, 44
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1540 ✝︎ prima del 26.12.1557

Suggerimento di citazione

Hitz, Benjamin: "Zelger, Ludwig", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.01.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023224/2015-01-25/, consultato il 23.10.2020.